Il 5G è la quinta generazione della tecnologia di telefonia mobile e fa seguito al 4G e al 3G

Mentre le connessioni Internet mobili su reti 4G sono abbastanza veloci per la maggior parte degli utenti medi (video, musica, app e giochi) il 5G, la prossima evoluzione delle reti wireless, ha davvero preso piede nell’ultimo anno.

Samsung e molti altri produttori di smartphone hanno rilasciato i loro primi telefoni 5G nel 2019, Apple è salita sul carrozzone 5G nell’autunno del 2020, portando il nuovo standard sull’intera linea di prodotti iPhone 12. Avendo venduto più smartphone negli ultimi tre mesi del 2020 di qualsiasi altra azienda in un solo trimestre, il debutto del 5G da parte di Apple ha sicuramente dato un forte impulso alla nuova tecnologia.

L’adozione globale del 5G raggiungerà un miliardo di connessioni nel 2022

Secondo le stime dell’ultimo Mobility Report di Ericsson, il numero di abbonamenti a smartphone 5G in tutto il mondo supererà il miliardo quest’anno, quasi raddoppiando rispetto al 2021.

Ciò significa che il 5G raggiungerà questo traguardo due anni prima di quanto abbia fatto il 4G dopo la sua introduzione e, secondo le stime di Ericsson, gli abbonamenti raddoppieranno ancora una volta entro il 2024.

Il 5G è più affidabile e più veloce del 4G

I servizi di connetività mobile tendono a essere meno affidabili rispetto alla banda larga fissa a causa delle sfide tecnologiche e logistiche dei servizi cellulari. Ad esempio, gli utenti si spostano continuamente e le tecnologie wireless hanno una capacità inferiore rispetto alle tecnologie a banda larga fissa come la fibra e soffrono maggiormente di congestione.

Con velocità di download di picco superiori a 500 Mbps, il 5G promette di risolvere una volta per tutte i problemi di velocità degli utenti di smartphone. Ma la nuova tecnologia 5G mette davvero fine all’effetto buffering dei flussi video e ai download dolorosamente lenti?

Per scoprire quanto sia affidabile il vantaggio del 5G in termini di velocità, l’azienda Opensignal, specializzata in reti mobili, ha analizzato la “velocità di download affidabile”, ovvero la velocità media di download che il 90% degli utenti di un Paese supera, misurando il vantaggio reale del 5G rispetto al 4G.

Sebbene le velocità raggiunte in modo affidabile dagli utenti del 5G siano significativamente inferiori alle velocità di picco o anche alle velocità medie di download, sono comunque costantemente e significativamente superiori alle velocità raggiunte in modo affidabile dalle connessioni 4G. In media, la velocità affidabile del 5G era più di 7 volte superiore a quella del 4G nei 20 Paesi inclusi nello studio.

È interessante notare che lo studio rivela anche le enormi differenze nelle velocità di rete tra i diversi Paesi. Mentre il 90% degli utenti sudcoreani gode di una velocità media di download superiore a 161,8 Mbps, la velocità affidabile del 5G negli Stati Uniti è solo di poco superiore alla velocità 4G della Corea del Sud (14,2 contro 13,5).

Ciò non significa che gli utenti statunitensi del 5G non raggiungano velocità di download molto più elevate – la media varia da 47,7 a 71,3 Mbps a seconda del provider – ma non raggiungono tali velocità in modo affidabile.


Fonti: Global 5G Adoption to Hit One Billion in 2022, Mobility Report di Ericsson, 5G Is Reliably Faster Than 4G, Quantifying the speed bar for a reliable mobile experience

Leave A Comment

Recommended Posts

Il Bitcoin è uno schema Ponzi?

In questo articolo, esaminiamo come funziona il Bitcoin, lo paragoniamo a quello che si sa degli schemi Ponzi e proviamo a rispondere a questa domanda.

Sei Libri Essenziali per Amanti della Fisica

Oggi, vi porto in un viaggio attraverso sei opere che non solo spiegano la fisica, ma la rendono vivace e affascinante. Questi libri non sono soltanto testi, ma finestre aperte sulle meraviglie dell’universo, scritti da alcune delle più brillanti menti del nostro tempo.