Volare è un sogno che l’uomo rincorre da sempre: da Leonardo da Vinci alle mongolfiere, dai dirigibili fino ai moderni aerei di linea. Oggi ci sono nel mondo varie aziende che stanno lavorando all’auto volante come ad esempio Klein Vision con la sua AirCar.

Auto volanti

AirCar, primo prototipo di automobile volante pensato e realizzato dalla compagnia slovacca Klein Vision, ha preso il volo qualche settimana fa. Nel video è possibile osservare uno dei primi voli di successo di questo prototipo, nato per rivoluzionare in maniera radicale il trasporto privato del futuro.

AirCar

Come si osserva nel video, l’AirCar è un’auto volante concepita per somigliare in tutto e per tutto a una vettura tradizionale, se non per due dettagli: le due ali laterali e l’elica posteriore. Elementi fondamentali affinché il volo sia possibile. Nel video si nota però un aspetto ingegneristico non di poco conto: le ali dell’AirCar, una volta atterrata, si ritraggono all’interno della carrozzeria, sparendo alla vista e consentendo alla vettura di inserirsi tranquillamente nel traffico.

Il successo di questo progetto è il frutto di duro lavoro ed anche della collaborazione fra l’azienda produttrice, Klein Vision, e la nota casa automobilistica tedesca, BMW. L’automobile volante è stata dotata di un motore da 160CV: questo è capace di fornire l’accelerazione sufficiente al decollo, ma anche di alimentare l’elica della vettura.

Il primo volo di AirCar

Il primo volo nel cielo è stato effettuato lo scorso 28 giugno in Slovacchia: l’AirCar è decollata con successo dalla città di Nitra, sede della Klein Vision, ed è riuscita a percorrere in modo impeccabile ben 75 chilometri in volo. Infine, il prototipo è atterrato senza alcun problema all’aeroporto di Bratislava.

La vettura ha sfrecciato nei cieli per ben 35 minuti, una performance che ha soddisfatto tecnici e ingegneri dell’azienda slovacca. Stefan Klein, CEO della compagnia e pilota dell’AirCar, si è mostrato orgoglioso del lavoro del suo team e dei risultati straordinari raggiunti in pochi anni. Klein, alla guida del prototipo volante, ha sfiorato una velocità di circa 190 km/h, risultando quindi il primo uomo al mondo a volare nel cielo a bordo di un’automobile. Secondo Klein, in futuro l’AirCar potrebbe davvero sostituire gli attuali mezzi di trasporto pubblico.

Conclusioni

L’idea di auto volanti è stata a lungo considerata fantascienza, ma negli ultimi anni la tecnologia sta facendo passi da gigante per rendere questa visione una realtà. Gli sviluppi nell’aerodinamica, nei materiali, nei motori e nei sistemi di controllo stanno rendendo possibile la creazione di veicoli-aereo che possono decollare e atterrare verticalmente, riducendo la necessità di piste di decollo e atterraggio. Inoltre, l’auto volante può offrire una maggiore flessibilità nella mobilità, consentendo di evitare ingorghi stradali e di raggiungere rapidamente destinazioni lontane.

Ci sono ancora molte questioni da risolvere, come la sicurezza, la regolamentazione e l’impatto ambientale. Tra dieci anni vedremo le auto volare sopra le nostre teste? Improbabile, ma non impossibile.

Leave A Comment

Recommended Posts

28 Novembre 2012: Il Primo Halving di Bitcoin

Il 28 novembre 2012, ha avuto luogo un evento cardine nel settore delle criptovalute: il primo dimezzamento, o “halving”, di Bitcoin. In questa giornata memorabile, la ricompensa ottenuta dal cosiddetto “mining” di Bitcoin – ossia dalla creazione di nuovi blocchi – è stata tagliata da 50 a 25 Bitcoin.

Guida ai comandi CMD di Windows

In questa guida, esploreremo i comandi CMD più utili e importanti che ogni utente di Windows dovrebbe conoscere. Non importa se sei un esperto di informatica o un principiante che si avventura per la prima volta nel mondo della linea di comando.

Scrivere “1” mille volte

Hai mai pensato a cosa succede se scrivi il numero ‘1’ mille volte di seguito? Si scopre che si ottiene un tipo di numero molto speciale. Parliamone!